Riabilitazione Pavimento Pelvico

Riabilitazione Pavimento Pelvico

Il Perineo, per molti sconosciuto, è quell’insieme di muscoli che sostengono, accolgono e contengono il retto, la vescica, l’utero e la parete posteriore della vagina. Il Perineo è una di quelle zone del corpo femminile che risultano sconosciute nelle sue funzioni e pregi. Ci si accorge di loro solo quando smettono di lavorare bene e quindi insorgono sintomi; nel caso del perineo si tratta di incontinenza, prolasso e disturbi sessuali.
Conoscere e iniziare a comprendere le funzioni del perineo e iniziare a prendere consapevolezza per utilizzarlo aiuta la donna di qualsiasi età (fertile, gravida e in menopausa) a prendersi cura della propria salute in senso preventivo e a prendersi cura del proprio corpo in maniera attiva e con l’obiettivo di migliorare la propria qualità di vita. Inoltre, la mancanza di programmi di prevenzione efficaci, la mancanza di sensibilità in merito alla salute perineale, la scarsa o assente consapevolezza della donna rispetto al corpo e alla sua funzione, unita alla diminuzione della tonicità e della resistenza dei tessuti che si accompagna alla menopausa (peraltro in parte fisiologica perché legata al naturale processo d’invecchiamento), rompe l’equilibrio evidenziando il problema.

A CHI E’ RIVOLTA?
• A tutte le donne che perdono urina.

L’incontinenza urinaria è un problema che vincola la qualità della vita e molto diffuso nelle donne in menopausa, pre menopausa e post parto.

Esistono tre tipi di incontinenza urinaria:
– da sforzo: ad esempio dopo uno starnuto, dopo una corsa, dopo aver sollevato dei pesi
– da urgenza: provocata spesso da contrazioni irrefrenabili della vescica caratterizzata dalla corsa verso il bagno con la difficoltà a trattenere l’urina.
– mista: dove sono presenti sintomi caratteristici di entrambi i tipi sopracitati

• A tutte le donne che hanno un prolasso.

Il prolasso può essere:
– dell’utero: caratterizzato da un senso di peso a livello vaginale, ad esempio avere la sensazione di una pallina all’interno della vagina
– della vescica: associato spesso ad incontinenza, al malfunzionamento dell’apparato urinario ad esempio difficoltà a svuotare la vescica (necessità di spingere per poter completare la minzione, minzione a lenta a gocce….)
– del retto: caratterizzato da incontinenza ai gas e alle feci

• A tutte le donne che hanno dolore durante i rapporti sessuali e dolore pelvico

il dolore durante i rapporti (dispareunia) può essere:
– superficiale (dolore e difficoltà alla penetrazione)
– profondo (dolore durante l’atto sessuale)

il dolore pelvico può essere dato da:
– endometriosi
– patologie dei legamenti
– patologie dei muscoli
– errata postura

STRUMENTI

Gli strumenti che abbiamo a disposizione per poter migliorare e/o risolvere queste problematiche sono:

• Fisiokinesiterapia
esercizi per il muscolatura con l’obiettivo di restituire tonicità ai muscoli del perineo. (Esercizi di Kegel, coni vaginali di Plevnik)

• Biofeedback
esercizi guidati che aiutano la donna a localizzare bene i muscoli ed ad azionarli vedendo visivamente la loro azione in un grafico a computer

• Elettrostimolazione
avviene tramite sonde vaginali che emettono impulsi elettrici che controllano la vescica e stimolano i muscoli del perineo aumentandone quindi la capacità di contrazione.

OBIETTIVI

• migliorare il tono e la contrattilità dei muscoli del perineo
• garantire una continenza urinaria e fecale adeguata;
• prevenire il prolasso;
• mantenere una buona qualità della vita sessuale.

PROGRAMMA DI RIABILITAZIONE PERINEALE

1. Favorire un percorso di riconoscimento della buona funzione perineale per il proprio benessere.
2. Conoscere e/o riconoscere i muscoli del perineo.
3. Rinforzo selettivo della muscolatura “specializzata”.
4. Favorire il bloccaggio perineale sotto sforzo, in ogni situazione quotidiana fisiologica o/e patologica.
5. Favorire stili di vita salutari in una visione veramente olistica della salute.

Leave a Reply

Your email address will not be published.