preloader

Oculistica

La visita oculistica permette di valutare le condizioni di salute degli occhi e di diagnosticare o escludere la presenza di patologie oculari e, quando possibile, a stabilire la relativa terapia. Poiché molte malattie oculari sono asintomatiche è raccomandabile eseguire esami oculari periodici, soprattutto se in famiglia sono presenti soggetti con patologie della vista. La visita oculistica può inoltre anche essere utile nell’individuazione di altre malattie – come malattie sistemiche, tumori e patologie del sistema nervoso – caratterizzate da manifestazioni oculari. Si può venire sottoposti a visita oculistica anche per monitorare patologie degli occhi già diagnosticate.

Nel corso della prima fase della visita il medico specialista provvederà a raccogliere il più ampio numero di informazioni sulla storia clinica e familiare del paziente (anamnesi). Successivamente verrà effettuato un esame degli occhi esterno – che consiste nell’ispezione delle palpebre, dei tessuti circostanti, dello spazio interpalpebrale, delle congiuntive, della sclera, della cornea e dell’iride.
Lo specialista passa poi a eseguire test mirati a evidenziare il livello di acutezza visiva, la funzionalità pupillare e la motilità dei muscoli esterni dell’occhio.

I nostri Specialisti

Rottini Stefano

Oculistica

Iscriviti alla Newsletter

Orari

Lunedì : 8.00 - 20.00
Martedì : 7.30 - 20.00
Mercoledì : 8.00 - 20.00
Giovedì : 7.30 - 20.00
Venerdì : 8.00 - 20.00
Sabato : 7.30 - 12.30
Domenica : chiuso
💬 Possiamo aiutarti?