Spalla congelata

Spalla congelata

La spalla congelata, o capsulite adesiva, è una condizione dolorosa e limitante che riguarda la riduzione della mobilità articolare della spalla. Questo disturbo può compromettere significativamente la qualità di vita, ma con un intervento fisioterapico mirato, è possibile migliorare la mobilità e alleviare il dolore. In questo articolo, esploreremo le cause della spalla congelata, i sintomi associati e gli approcci fisioterapici efficaci per il recupero.

Cause della Spalla Congelata:

La spalla congelata si verifica quando la capsula articolare, il tessuto connettivo che avvolge l’articolazione della spalla, si infiamma e si restringe. Le cause esatte non sono sempre chiare.

La condizione può svilupparsi senza eventi importanti (capsulite primaria) oppure a seguito di lesioni, interventi chirurgici o  in relazione a condizioni mediche (capsulite secondaria).

Sintomi della Spalla Congelata:

  • Dolore: La spalla congelata è spesso accompagnata da dolore intenso, specialmente durante i movimenti e durante la notte.
  • Ridotta Mobilità: Si verifica una progressiva perdita della capacità di muovere la spalla.
  • Rigidità: La spalla può sentire una sensazione di rigidità e irrigidimento, che peggiora nel tempo.

Approcci Fisioterapici Efficaci:

  • Terapia Manuale: I fisioterapisti utilizzano tecniche di terapia manuale per migliorare la mobilità articolare e ridurre la rigidità.
  • Esercizi Terapeutici: Una serie mirata di esercizi è progettata per rafforzare i muscoli circostanti e migliorare la flessibilità.
  • Stretching: Gli stretching specifici sono essenziali per mantenere la flessibilità e allentare gradualmente la capsula articolare.
  • Terapia del Calore e del Freddo: Applicare calore prima degli esercizi può aiutare a rilassare i muscoli, mentre il freddo può ridurre l’infiammazione.
  • Diatermia AF e Terapia Laser: Alcune modalità terapeutiche come Diatermia AF e terapia laser possono essere utilizzate per ridurre l’infiammazione e accelerare il processo di guarigione.
  • Educazione del Paziente: I fisioterapisti forniscono istruzioni sui movimenti sicuri e sulla gestione del dolore a casa.

Il trattamento della spalla congelata ha un decorso che si può riassumere in tre fasi:

  • Fase Iniziale: Gestione del Dolore e Riduzione dell’Infiammazione.

Nella fase iniziale, il focus è sulla gestione del dolore e sulla riduzione dell’infiammazione. Terapie fisiche come il Laser e la Diatermia AF, gli esercizi di stretching leggeri e le tecniche di mobilizzazione articolare possono fornire sollievo. L’obiettivo è preservare la funzionalità della spalla mantenendo un equilibrio tra riposo e movimento controllato.

  • Fase Intermedia: Migliorare la Mobilità e la Forza Muscolare.

Una volta superata la fase acuta, la terapia si sposta verso il miglioramento della mobilità e della forza muscolare. Gli esercizi di stretching più intensi e specifici, insieme a quelli mirati a rinforzare i muscoli della spalla, sono incorporati nel piano di trattamento. La terapia manuale può essere utilizzata per migliorare la flessibilità della capsula articolare.

  • Fase Avanzata: Ripristinare la Funzionalità Completa.

La fase avanzata mira al ripristino completo della funzionalità della spalla. Gli esercizi funzionali che coinvolgono movimenti complessi simili alle attività quotidiane del paziente. L’attenzione è posta sul miglioramento della postura e sull’ottimizzazione del movimento della spalla per prevenire recidive.

La collaborazione attiva del paziente è fondamentale per il successo del trattamento. Gli esercizi domiciliari, l’aderenza alle raccomandazioni del fisioterapista o del medico e l’adozione di buone abitudini alimentari e di attività fisica contribuiscono significativamente al recupero.

In conclusione, la gestione della spalla congelata richiede un approccio graduale e mirato. Attraverso la terapia fisica, è possibile migliorare la mobilità, ridurre il dolore e ripristinare la funzionalità della spalla. La consulenza di un professionista è essenziale per adattare il trattamento alle esigenze specifiche di ogni paziente.

La spalla congelata può rappresentare una sfida significativa, ma la fisioterapia gioca un ruolo cruciale nel recupero. È importante iniziare la terapia il prima possibile per massimizzare i risultati e riprendere la normale funzione della spalla.

💬 Possiamo aiutarti?